L'Era Quaternaria

La storia della Terra L'Era Quaternaria Era Arcaica Era Primaria da 2 milioni di anni fa ad oggi Era Secondaria Era Terziaria Circa 2 milioni di anni fa ha inizio l'Era Quaternaria, che prosegue ancora oggi. detta anche Era dell'evoluzione dell'uomo, poiché è caratterizzata dalla grande evoluzione che, a partire dagli ominidi, ha portato alla comparsa del genere Homo no all'Homo sapiens, la specie a cui noi stessi apparteniamo. Durante questa Era l'uomo seppe adattarsi all'ambiente e sopravvisse ai grandi cambiamenti climatici che si veri carono. Ci furono cinque grandi glaciazioni, caratterizzate da un abbassamento della temperatura e una conseguente espansione dei ghiacciai. A queste si alternarono periodi più caldi, detti "interglaciali", durante i quali i ghiacciai si ritiravano. Per il freddo e la scarsità di cibo, molte specie di animali scomparvero o migrarono lontano; altre si adattarono a resistere al freddo. IMPARO a STUDIARE STORIA Era Quaternaria I mammut I mammut erano alti dai 3 ai 5 metri e coperti da grossi peli, talora lunghi più di 1 metro, che spuntavano da una peluria lanosa. Sotto questa pelliccia c era una pelle dura e massiccia e uno strato di grasso spesso fino a 9 cm. Avevano zampe larghe, provviste di quattro dita, adatte alle zone paludose, e lunghe zanne, simili a quelle dell'elefante. Confronto le informazioni Inserisci nella casella una T se la frase si riferisce all'Era Terziaria, una Q se si riferisce all'Era Quaternaria. Alcune scimmie antropomorfe assunsero la posizione bipede. Si verificarono 5 glaciazioni alternate a periodi detti "interglaciali". Per un cambiamento climatico la foresta lasciò il posto alla savana. Alcuni animali si adattarono al clima freddo. l'Era in cui compaiono e si diffondono i mammiferi. Molti animali migrarono verso zone più calde. La specie umana evolve fino all'Homo sapiens. 29
L'Era Quaternaria