La pianura e l'uomo

GEOGRAFIA I paesaggi Quaderno delle discipline pp. 193-195 La pianura e l'uomo La pianura rappresenta per l uomo l ambiente più favorevole alla vita, poiché consente di sviluppare facilmente l agricoltura e permette la costruzione di grandi centri abitati e di comode vie di comunicazione, come strade, ferrovie e aeroporti. La possibilità di trasportare con facilità le materie prime e i prodotti niti e la disponibilità di acqua e di energia, inoltre hanno favorito lo sviluppo di molteplici attività industriali. In pianura è oggi possibile osservare due tipi di paesaggio: Paesaggio agricolo il paesaggio agricolo o rurale, che ci appare diviso in campi coltivati attraversati da lunghe le di alberi, strade e canali per l'irrigazione. Strade Filari di alberi Azienda agricola il paesaggio urbano, dove si trovano case, industrie, strade, ponti, altre strutture costruite dall'uomo e rari spazi verdi. Campi coltivati Canale Agricoltura e allevamento Barbabietola da zucchero Il terreno pianeggiante consente l uso di grandi macchine agricole ideali per le coltivazioni intensive dei cereali. ortaggi e frutta. Nelle zone più aride si coltivano il grano, il granoturco e le barbabietole da zucchero. I campi coltivati a foraggio, permettono l allevamento dei bovini, accanto a quello dei suini e del pollame. Le coltivazioni in pianura sono molto varie in base al clima, alla presenza dell acqua e alle caratteristiche del Suini terreno. Nelle zone ricche d'acqua si coltivano riso, 114 L agricoltura e l allevamento forniscono le materie prime per la preparazione degli alimenti anche a livello industriale.

La pianura e l'uomo