Lucy e gli australopitechi

Storia Discipline: pp. 34-35 Lucy e gli australopitechi 1 Completa la carta d'identità di Lucy. carta d'identità Nome: Specie: Epoca: Età: Altezza: Peso: Andatura: Nutrizione: 2 Leggi il testo e completa segnando con una X l'affermazione corretta. Nel 1974 un ricercatore che stava eseguendo degli scavi nella regione di Afar, in Etiopia, vide sporgere da terra un osso che assomigliava a quello di un gomito. Presi dall'entusiasmo, i paleontologi della spedizione scavarono e scavarono fino a portare alla luce qualcosa di eccezionale: gran parte dello scheletro di una femmina di ominide, vissuta 3 milioni e 180 mila anni fa. L'ominide fu battezzata affettuosamente Lucy, come la protagonista di una canzone dei Beatles, un famoso complesso musicale, che si ascoltava nel campo. Il più antico, il più completo e meglio conservato ominide scoperto fino a quel momento fu inserito nella specie Australopithecus afarensis (dalla regione di Afar, luogo del rinvenimento). Adatt. da AA.VV., Preistoria, l'evoluzione della vita sulla Terra, Giunti Junior I ricercatori che trovarono Lucy erano: dei geologi. dei chimici. dei paleontologi. degli storici. Il primo osso di Lucy che fu avvistato era: di un ginocchio. di un gomito. del collo. di una mano. L'evoluzione dell'uomo e la Preistoria Competenza: comprendo un brano e verifico le mie conoscenze.
Storia  Discipline: pp. 34-35 Lucy e gli australopitechi 1  Completa la carta d'identità di Lucy. carta d'identità Nome:    Specie:    Epoca:    Età:    Altezza:    Peso:    Andatura:    Nutrizione:    2  Leggi il testo e completa segnando con una X l'affermazione corretta. Nel 1974 un ricercatore che stava eseguendo degli scavi nella regione di Afar, in Etiopia, vide sporgere da terra un osso che assomigliava a quello di un gomito. Presi dall'entusiasmo, i paleontologi della spedizione scavarono e scavarono fino a portare alla luce qualcosa di eccezionale: gran parte dello scheletro di una femmina di ominide, vissuta 3 milioni e 180 mila anni fa. L'ominide fu battezzata affettuosamente Lucy, come la protagonista di una canzone dei Beatles, un famoso complesso musicale, che si ascoltava nel campo. Il più antico, il più completo e meglio conservato ominide scoperto fino a quel momento fu inserito nella specie Australopithecus afarensis (dalla regione di Afar, luogo del rinvenimento).  Adatt. da AA.VV., Preistoria, l'evoluzione della vita sulla Terra, Giunti Junior  I ricercatori che trovarono Lucy erano:   dei geologi.   dei chimici.   dei paleontologi.   degli storici.  Il primo osso di Lucy che fu avvistato era:   di un ginocchio.   di un gomito.   del collo.   di una mano. L'evoluzione dell'uomo e la Preistoria   Competenza: comprendo un brano e verifico le mie conoscenze.