La città

Geografia I paesaggi La città La città è un ambiente artificiale perché è costruito interamente dall'uomo. Le città si possono classificare in base alla grandezza. Le più piccole si chiamano paesi, mentre quelle di grandi dimensioni sono definite città metropolitane. Le principali città italiane hanno una struttura simile formata da: un centro storico, la parte più antica della città, in cui vi sono palazzi d’epoca, monumenti, musei e la sede dei principali uffici amministrativi, come il municipio. Centro storico i quartieri residenziali che si sviluppano attorno al centro storico, dotati dei servizi principali come scuole, ospedali, banche, ma anche di negozi e parchi. Quartiere residenziale una periferia, che segna i confini della città, dove gli ampi spazi hanno permesso la costruzione sia di quartieri residenziali, sia di aree commerciali e industriali. Periferia IMPARO a studiare → Comprendo il testo Inserisci nel testo le parole mancanti. campagna città industriali municipio ospedali periferie scuole Negli ultimi decenni molte persone si sono trasferite dalla o dalle montagne a vivere e lavorare nelle , le quali sono cambiate lentamente. Per esempio sono stati costruiti nuovi e nuove anche nei quartieri di periferia. Nelle città più grandi il ha aperto uffici fuori dal centro storico, ossia nei quartieri residenziali e nelle . Nelle zone , vicino alle autostrade, sono nati i grandi centri commerciali dove si trovano negozi di ogni tipo.

Geografia I paesaggi

La città

La città è un ambiente artificiale perché è costruito interamente dall'uomo. Le città si possono classificare in base alla grandezza. Le più piccole si chiamano paesi, mentre quelle di grandi dimensioni sono definite città metropolitane.

Le principali città italiane hanno una struttura simile formata da:

  •  un centro storico, la parte più antica della città, in cui vi sono palazzi d’epoca, monumenti, musei e la sede dei principali uffici amministrativi, come il municipio.
  •  i quartieri residenziali che si sviluppano attorno al centro storico, dotati dei servizi principali come scuole, ospedali, banche, ma anche di negozi e parchi.
  •  una periferia, che segna i confini della città, dove gli ampi spazi hanno permesso la costruzione sia di quartieri residenziali, sia di aree commerciali e industriali.
  • IMPARO  a  studiare → Comprendo il testo

     Inserisci nel testo le parole mancanti.


    campagna    città    industriali    municipio    ospedali    periferie    scuole


    Negli ultimi decenni molte persone si sono trasferite dalla    o dalle montagne a vivere e lavorare nelle    , le quali sono cambiate lentamente. Per esempio sono stati costruiti nuovi    e nuove    anche nei quartieri di periferia. Nelle città più grandi il    ha aperto uffici fuori dal centro storico, ossia nei quartieri residenziali e nelle    . Nelle zone    , vicino alle autostrade, sono nati i grandi centri commerciali dove si trovano negozi di ogni tipo.