I paesaggi

Geografia Quaderno delle discipline: pp. 184-185 I paesaggi I paesaggi naturali prendono il nome dagli elementi fisici che li caratterizzano: ci sono quindi i paesaggi di montagna, di collina, di pianura, di fiume, di lago e di mare. Ognuno di essi ha un clima specifico, presenta una vegetazione particolare e possiede una popolazione animale. Dove l'uomo è intervenuto per modificare il paesaggio naturale costruendo città, vie di comunicazione o qualsiasi altro elemento artificiale utile per adattare l'ambiente alle sue necessità, il paesaggio è detto antropico. Le parole della Geografia Antropico Viene dal greco, "antropos", "uomo", e significa modellato dell’uomo.

Geografia

Quaderno delle discipline: pp. 184-185

I paesaggi

I paesaggi naturali prendono il nome dagli elementi fisici che li caratterizzano: ci sono quindi i paesaggi di montagna, di collina, di pianura, di fiume, di lago e di mare. Ognuno di essi ha un clima specifico, presenta una vegetazione particolare e possiede una popolazione animale.

Dove l'uomo è intervenuto per modificare il paesaggio naturale costruendo città, vie di comunicazione o qualsiasi altro elemento artificiale utile per adattare l'ambiente alle sue necessità, il paesaggio è detto antropico.

Le parole della Geografia

Antropico


Viene dal greco, "antropos", "uomo", e significa modellato dell’uomo.