Il verbo essere

MORFOLOGIA Il verbo essere | Leggi e rifletti. Milo è un bambino di 8 anni. più alto dei suoi compagni. stato un bravo calciatore, ma da quando è andato a vedere una partita di basket, è diventato un appassionato di questo sport. Oggi, come tutti i giovedì, è in palestra a giocare con la sua squadra. convinto che da grande diventerà un campione di basket! Regola Il verbo essere ha un significato proprio quando: indica uno stato: Milo è un bambino; esprime un modo di essere: Milo è stanco; indica stare, trovarsi, esistenza: Milo è in palestra, C'è Milo in palestra. Il verbo essere è ausiliare quando aiuta gli altri verbi a formare i tempi composti. Es: Milo è andato a casa. Il verbo essere ha una coniugazione propria, cioè non appartiene a nessuna delle tre coniugazioni. 1 Completa con il verbo essere usato con un significato proprio. o La mia casa .............. in collina. o Il tuo cane ......... davvero molto affettuso. o Tu .......... amico di mio cugino Emanuele. o Domenica scorsa Susanna ..................... o Ieri a cena mio cugino ............... davvero affamato. o Diego e Marina ........................ a casa oggi pomeriggio. 2 o I coccodrilli ............................... dei rettili. o Domani io ................................ a scuola anche al pomeriggio. Sottolinea il verbo essere di rosso quando ha un significato proprio e di blu quando è ausiliare. Ieri sera sono andato a teatro. L'autobus è arrivato in ritardo. Da giovane il nonno è stato un marinaio. 50 al mare con gli zii. Grammatica Il gatto è scappato via per la paura! Federica è la sorella di Francesca. Lo yogurt ai mirtilli è il mio preferito.

Il verbo essere