Immagini e didascalie: Gli ittiosauri

Il testo informativo Immagini e didascalie Imparo a studiare Z Per studiare un testo, leggilo con attenzione, osserva le immagini che lo accompagnano e soffermati sulle didascalie, che aggiungono informazioni utili. Gli ittiosauri Gli ittiosauri erano anch'essi rettili e dominarono gli oceani per circa 100 milioni di anni, durante il Giurassico e agli inizi del Cretaceo. PiĆ¹ o meno 95 milioni di anni fa ve ne erano ancora alcune specie in giro per gli oceani, ma si trattava solo dei pochi superstiti di un ordine un tempo numerosissimo. Per convertirsi a una vita totalmente acquatica, questi rettili modi carono il loro aspetto no a divenire molto simili ai pesci. Nell'adattarsi, gli arti divennero identici a pinne, mentre il corpo assunse spesso una forma allungata, molto adatta a scivolare tra le correnti. Ceresiosauro ll Ceresiosauro, i cui fossili sono stati trovati in Europa, era lungo circa 4 metri. Nuotava ondulando di lato il corpo sinuoso e la coda da e aiutandosi con le pinne anteriori. Enodo L'Enodo poteva raggiungere la lunghezza di un metro e assomigliava moltissimo alle moderne testuggini. Come queste era ra ricoperto di placche ossee e, contrariamente alla maggior parte degli ittiosauri, non aveva denti ma un becco corneo. I suoi resti sono stati rinvenuti in Germania. 128

Immagini e didascalie: Gli ittiosauri