Descrizione di oggetti immaginari: La mongolfiera

La mongolfiera I fratelli Dollybut erano usciti nei prati intorno a casa a cercar funghi. Improvvisamente sembrò che il sole si fosse nascosto dietro una nuvola. Un'enorme ombra calò sul giardino. I ragazzi alzarono gli occhi. Alta su di loro planava una mongol era. Al pallone gigantesco iridescente come una bolla di sapone era appesa una straordinaria struttura fatta di bambù: pareva un colossale cestone da bucato, ma aveva tante nestre, tapparelle e una porta d'ingresso. Il tutto culminava in una veranda da cui spuntavano tre grandi telescopi. A una delle nestre era affacciato zio Lancelot. A vederla da vicino, questa costruzione che lo zio chiamava "Belladonna", aveva la forma di una torre con tanti piani: una scala centrale li collegava tra loro. La cabina di comando allestita sulla veranda era piena zeppa di carte, mappe, e strumenti vari. Il testo descrittivo Descrizione di oggetti immaginari Scrivi tu Z Come immagini che sia l'aspetto fisico e l'abbigliamento di zio Lancelot? Che carattere avrà? Da dove starà arrivando? Descrivi e racconta. Adatt. da G. Durrell, Un viaggio fantastico, Mondadori Cosa significa Z Dopo aver letto il testo, collega le parole al proprio significato. Planava Iridescente pianta, simile alla canna, con la quale si fanno tappeti, mobili, ecc. volava in discesa, in modo quasi orizzontale. Bambù che ha i colori dell'arcobaleno. Esplora il testo Z Nella descrizione di questa fantasiosa mongolfiera l'autore usa alcuni paragoni per farsi capire dal lettore. Completa le similitudini. Nel giardino calò un'ombra come se il sole Il pallone sembrava La struttura in bambù sembrava La costruzione ha la forma di 111
Descrizione di oggetti immaginari: La mongolfiera