Verifica di comprensione: L'anello della strega

Verifica di comprensione L'anello della strega C'era una volta una principessa triste, poiché una strega le aveva fatto un incantesimo: chiunque l'avesse sposata, si sarebbe trasformato in statua di sale. Un principe innamorato andò dal Mago dei fiumi a chiedergli aiuto per rompere l'incantesimo e sposarla. – Ruba l'anello che la strega porta al dito e donalo alla principessa! – rispose il Mago. Inoltre, diede al principe una bevanda magica: chi l'avesse bevuta si sarebbe addormentato di colpo. Il principe si travestì da boscaiolo, andò dalla strega e disse: – Sono un boscaiolo e offro il mio aiuto, posso tagliare la legna e portarla in casa! La strega accettò e, finito il lavoro, offrì al giovane la cena. Durante il pasto, il cavaliere versò di nascosto nel bicchiere della strega la bevanda magica. La strega bevve e si addormentò di colpo. Subito il giovane le tolse l'anello e corse dalla principessa per chiederle la mano. Si celebrarono le nozze e i due vissero felici per sempre. Adatt. da AA.VV., Il quaderno di piccolo genio, Lisciani Scuola Esplora il testo Dopo aver letto la fiaba, completa lo schema seguente: Protagonista/eroe: Antagonista: Aiutante: Mezzo magico: Lieto fine: Indica con una X la risposta corretta. La fiaba è un testo: di tipo fantastico. di tipo realistico. I personaggi sono: realmente esistenti. inventati da chi scrive. I fatti narrati si svolgono: in una precisa epoca storica. in un tempo imprecisato. La fiaba si conclude sempre: con un insegnamento. con un lieto fine.
 Verifica  di comprensione L'anello della strega C'era una volta una principessa triste, poiché una strega le aveva fatto un incantesimo: chiunque l'avesse sposata, si sarebbe trasformato in statua di sale. Un principe innamorato andò dal Mago dei fiumi a chiedergli aiuto per rompere l'incantesimo e sposarla. – Ruba l'anello che la strega porta al dito e donalo alla principessa! – rispose il Mago. Inoltre, diede al principe una bevanda magica: chi l'avesse bevuta si sarebbe addormentato di colpo. Il principe si travestì da boscaiolo, andò dalla strega e disse: – Sono un boscaiolo e offro il mio aiuto, posso tagliare la legna e portarla in casa! La strega accettò e, finito il lavoro, offrì al giovane la cena. Durante il pasto, il cavaliere versò di nascosto nel bicchiere della strega la bevanda magica. La strega bevve e si addormentò di colpo. Subito il giovane le tolse l'anello e corse dalla principessa per chiederle la mano. Si celebrarono le nozze e i due vissero felici per sempre.   Adatt. da AA.VV., Il quaderno di piccolo genio, Lisciani Scuola Esplora  il testo   Dopo aver letto la fiaba, completa lo schema seguente: Protagonista/eroe:    Antagonista:    Aiutante:    Mezzo magico:    Lieto fine:      Indica con una X la risposta corretta. La fiaba è un testo:    di tipo fantastico.    di tipo realistico. I personaggi sono:    realmente esistenti.    inventati da chi scrive. I fatti narrati si svolgono:    in una precisa epoca storica.    in un tempo imprecisato. La fiaba si conclude sempre:    con un insegnamento.    con un lieto fine.