Descrizione di persone: punto di vista insolito: La migliore amica del cane

Il testo descrittivo Descrizione di persone:punto di vista insolito La migliore amica del cane Lei è la luce dei miei occhi, è il mio raggio di sole, è la gioia dei miei giorni. Lei è l'unica che sa come accarezzarmi. Ha le mani così morbide e leggere come una lingua di cane. La piccola è poco più alta di me, eppure urla come un manzo grigio che muore di sete e pesta i piedi a terra come un toro e bela come una pecora e ulula come uno sciacallo dorato. Quando vede la gatta comincia a sbattere i piedi sul pavimento, a strillare e a strepitare, e Mizzi ha paura di lei come del diavolo! Non appena arriva la piccola, lascia il suo posto, il migliore dei posti, e scappa sotto il divano o addirittura sotto la credenza. E, incredibile ma vero, ci rimane. Adoro quella bambina! Lei è la mia compagna di giochi, è la mia amica del cuore. In due siamo imbattibili. E come profuma! Di latte e cioccolata, mhmm! Divide con me i suoi biscotti e i panini con la salsiccia, mi cede il formaggio quando non le piace, e a volte mi lancia perfino dei pezzetti di cioccolata. J. Richter, Io sono soltanto un cane, Beisler Editore Esplora il testo Chi è la persona descritta? Chi la descrive? Per comprendere Completa lo schema e descrivi la bambina. Aspetto fisico: com'è? Altezza: Mani: Voce: Profumo della pelle: Comportamento: cosa fa? Quando vede la gatta, Quando non le piace il formaggio, Nella descrizione della bambina ci sono molte similitudini che hanno a che fare con il mondo degli animali. Trovale e sottolineale.
Il testo descrittivo Descrizione di persone:punto di vista insolito La migliore amica del cane Lei è la luce dei miei occhi, è il mio raggio di sole, è la gioia dei miei giorni. Lei è l'unica che sa come accarezzarmi. Ha le mani così morbide e leggere come una lingua di cane. La piccola è poco più alta di me, eppure urla come un manzo grigio che muore di sete e pesta i piedi a terra come un toro e bela come una pecora e ulula come uno sciacallo dorato. Quando vede la gatta comincia a sbattere i piedi sul pavimento, a strillare e a strepitare, e Mizzi ha paura di lei come del diavolo! Non appena arriva la piccola, lascia il suo posto, il migliore dei posti, e scappa sotto il divano o addirittura sotto la credenza. E, incredibile ma vero, ci rimane. Adoro quella bambina! Lei è la mia compagna di giochi, è la mia amica del cuore. In due siamo imbattibili. E come profuma! Di latte e cioccolata, mhmm! Divide con me i suoi biscotti e i panini con la salsiccia, mi cede il formaggio quando non le piace, e a volte mi lancia perfino dei pezzetti di cioccolata.   J. Richter, Io sono soltanto un cane, Beisler Editore Esplora il testo   Chi è la persona descritta?    Chi la descrive?  Per comprendere   Completa lo schema e descrivi la bambina. Aspetto fisico: com'è? Altezza:    Mani:    Voce:    Profumo della pelle:    Comportamento: cosa fa? Quando vede la gatta,   Quando non le piace il formaggio,    Nella descrizione della bambina ci sono molte similitudini che hanno a che fare con il mondo degli animali. Trovale e sottolineale.