Leonardo perditempo

Noi bambini, a casa LEONARDO PERDITEMPO Leonardo sapeva bene che il suo difetto più grande era quello di perdere tempo. La mattina, quando si alzava per andare a scuola, entrava in bagno e ne usciva solo quando la mamma gli gridava: - Leonardo, sbrigati! Hai già perso cinquee minuti. Durante la colazione la mamma tornava a ripetergli: - Leonardo sbrigati! Hai già perso dieci minuti. Per la strada Leonardo perdeva ancora qualche minuto e arrivava a scuola appena prima a che si chiudesse il cancello. Poi entrava in classe, sedeva al suo banco, ffaceva lla llezione e ill tempo glil scappava da tutte le parti; consegnava il compito con mezz ora di ritardo, bambini erano già in cortile a fare ricreazione. quando gli altri b Mentre giocava, continuava a perdere tempo e i bambini non stavano volentieri con lui, perché insieme col tempo perdeva anche il suo turno di gioco... Un giorno Leonardo, stufo di perdere tutto quel tempo, decise di mettersi alla sua ricerca... Rid. da G. Soldi, Gita in treno, Fabbri io scrivo Z In che modo Leonardo potrà ritrovare il tempo perso? Che cosa potrebbe fare? Continua tu la storia. 51
Leonardo perditempo