Il mio amico Pi

Noi bambini, a casa IL MIO AMICO PI Sai che ho un amico che si chiama Pi? Come Pi-ter Pan. Sai, non potevo chiamarlo con tutto quel nome, e poi esiste già. Il mio amico Pi è molto speciale, perché lo vedo solo io. Lo sanno solo la mamma e Matilde, e, che è la mia amica del cuore. Matilde dice che Pi non esiste veramente, mente, ma forse è solo un po' gelosa. Pi mi fa divertire un sacco perché è molto simpatico. Ha i capelli biondi e gli occhi verdi... .. come Andrea della seconda C. Anzi, gli assomiglia anche un po'. bellissimo. Sembra un principe! A scuola di solito Pi non c'è, però se all'intervallo sono da sola arriva subito e giochiamo insieme. Io racconto Z Anche tu qualche volta hai giocato ad avere un amico invisibile? Z Come te lo immaginavi? M. Barigazzi, L. Zannoni, Il mio amico Pi, Valentina Edizioni io comprendo Z Segna con una la risposta esatta. Perché secondo te la bambina si inventa un amico immaginario? Perché ha tanta fantasia. Per sentirsi meno sola. Per fare ingelosire Matilde. Quale caratteristica non ha l'amico Pi? simpatico e divertente. 50 moro con gli occhi scuri. bello come un principe.

Il mio amico Pi