I colori della classe

giochi La scuola, gli amici, i I COLORI DELLA CLASSE INIZIO narra come inizia un racconto. mercoledì e in classe c'è il "Disegno io": il maestro Carlo propone un tema e, ispirandosi a quello, i bambini fanno un disegno. - Il tema di oggi - spiega il maestro - è: "I colori che amo di più sono...". SVOLGIMENTO spiega che cosa succede dopo. I bambini ci pensano un attimo e poi ognuno prende pastelli, matite e pennarelli. Liù è la prima a cominciare: - A me piacciono i colori della natura. Disegnerò l'erba, i fiori, il cielo e gli alberi! Cesco è molto goloso e quindi dice: - I colori più belli per me sono quelli di caramelle e pasticcini. Ecco cosa disegnerò! Marco ha le idee chiarissime: - Il mio colore preferito è il verde perché è il colore dei dinosauri! Miriam adora le farfalle e sa già che il suo disegno avrà i colori dell'arcobaleno. Invece Tea tira fuori dall'astuccio tutti i suoi colori e, mettendosi al lavoro, spiega: - Per prima disegno Liù che viene dalla Cina. Ha la pelle molto chiara e i capelli nerissimi... - Poi è la volta di Malik e per il suo viso Tea cerca un bel marrone scuro. Lui è nato in Kenia e la sua pelle è come il cioccolato fondente. Greta invece ha le lentiggini e i capelli color carota proprio come sua mamma che è nata in Irlanda! Oxana è arrivata dalla Russia. Per lei Tea ha già pronti un bel rosa pesca per il viso e un giallo chiarissimo per i capelli. 28

I colori della classe