Che furia!

ri Emozioni di tanti colo CHE FURIA! Un pomeriggio i genitori di Lodolinda escono ono e lasciano la bambina sola in casa insieme al figlio di certi loro amici, un bambino che si chiama Federico. A Lodolinda questo Federico ico non è simpatico proprio per niente. Prima vuole mettere i pesci rossi nella lavastoviglie perché provino cos'è una tromba marina; poi vuole mettere il gatto nel frigorifero per vedere se resiste al freddo come un orso bianco; come se non n bastasse, vuole passare l'aspirapolvere nella gabbia dei canarini per rappresentare un ciclone alle isole Canarie.. - Senti, queste cose perché non le fai a casa tua? - protesta Lodolinda, e ha proprio ragione. Lodolinda non vuole più giocare con Federico e se ne va nella sua stanza a disegnare. Siccome è molto arrabbiata, disegna un toro inferocito che abbassa le corna e sta partendo alla carica. Poi vorrebbe disegnare un torero che scappa e questo torero dovrebbe somigliare a Federico. Io comprendo In quel momento entra Federico... I. Calvino, I disegni arrabbiati, Mondadori io scrivo Z Come concluderesti la storia? Scrivi il finale sul tuo quaderno, rispondendo a queste domande. Che cosa dice Federico a Lodolinda? Come reagisce Lodolinda? Che cosa fanno alla fine? 112 Z Perché Lodolinda si arrabbia? Federico non dimostra rispetto per niente e nessuno. Federico non gli è simpatico e dice parolacce. Z Il disegno di Lodolinda esprime: la sua arrabbiatura verso Federico. la sua preferenza per gli animali.
Che furia!