Sprizzo - Colora

Emozioni e sentimenti SPRIZZO C'era un bambino che tutti chiamavano Sprizzo, perché sprizzava sempre allegria. Era allegro anche quando aspettava il suo turno dal dentista, o quando il televisore sii guastava durante un cartone animato... Ma c'era un guaio! L'allegria che sprizzava era colorata e dipingeva ogni cosa: muri, vestiti e persino le facce della gente. Certe mattine Sprizzo si svegliava così allegro che il latte della colazione si colorava di rosa, i biscotti di azzurro e la faccia della mamma sii riempiva di puntini rossi. S Colora gli elementi bianchi del disegno come indica il racconto. Rid. da G. Quarzo, La fame, il sonno e l'allegria, Fatatrac i o COMPRENDO io S Rispondi alle domande. domande f Chi è il protagonista del racconto? f Come mai lo chiamano tutti Sprizzo? f Sprizzo è allegro in ogni situazione? f Qual è, però, il guaio? 83

Sprizzo - Colora